Andrea Pazienza e Miriam Mafai

La lettera che Andrea Pazienza scrisse a Miriam Mafai nel 1986, quando la Mafai sedeva nella Commissione per l’Editoria che uccise Frigidaire


Devo ringraziare Marco Tonus  per avermi riportato alla mente la lettera che vedete qui sopra.

Nel 1986, Andrea Pazienza indirizzò questa lettera a Miriam Mafai, all’epoca presidente della Federazione Nazionale Giornalisti e membro di quella Commissione per l’Editoria che negò al gruppo di Frigidaire il rimborso necessario a mantenere in vita la rivista.

Frigidaire venne considerato una rivista “non culturale”, anche perché “bestemmiava e attentava ai valori della cultura occidentale”. Niente rimborso, niente più rivista.

Nello stesso anno, il rimborso fu concesso a riviste ovviamente culturali come Playboy e Playmen.

Non c’è molto altro da aggiungere… anzi, ci sarebbe da aggiungere un libro intero, il cui titolo è “Prima pagare, poi ricordare” e il cui autore è Filippo Scozzari. Se vi siete mai chiesti perché vivete in un paese di merda, Scozzari ha la risposta.